Una delle aziende che compongono il nostro gruppo è Angeli Srl, la quale si è specializzata nel settore della sicurezza da oltre 40 anni; grazie alle migliaia di interventi finora effettuati, ha acquisito uno dei know how più elevati del settore sia nell’installazione che nella manutenzione di automazioni, sistemi di sicurezza e impianti audio video.

Per questo motivo è nato un progetto che vorremmo presentarvi, si tratta di “Comune Sicuro” 2018, la proposta di messa in sicurezza tramite il programma di installazione di dissuasori antiterrorismo, studiata con stile e intelligenza.

Il sistema in questione si basa su piloni d’acciaio rinforzato. A differenza delle altre soluzioni presenti sul mercato, i  dissuasori presentano una grande versatilità sia per la sicurezza che per il continuo svolgersi delle attività commerciali nelle zone dove verranno installati. Ad oggi, durante le manifestazioni ed eventi pubblici è diventato indispensabile, se non obbligatorio, utilizzare sistemi come quelli proposti da Angeli, per proteggere in primis i cittadini.

Il marketing team dell’azienda in seguito a diversi studi ha proposto questa soluzione per i seguenti motivi: 

I blocchi di cemento armato “New Jersey”:

● Bloccano il passaggio dei mezzi di soccorso come l’autopompa dei vigili del fuoco

● Limitano il soccorso delle ambulanze in momenti di massima urgenza

● Rallentano la velocità di intervento delle forze dell’ordine in caso di necessità

● Creano una città blindata nei casi di evacuazione della folla per eventuali emergenze: (bombe, incendi e terremoti)

● Problemi nell’accesso non facilitato alle attività per commercianti, fornitori, clienti ecc…

ll programma che Angeli Srl propone oltre a non deturpare la qualità delle strade e dei contesti storici, restituisce ai cittadini un senso di tranquillità senza alimentare quella sensazione tipica dei luoghi affollati. La scelta alternativa e definitiva, sia sul fattore estetico che paesaggistico è decisamente più sicuro e sostenibile poichè l’utilizzo dei dissuasori a scomparsa garantiscono standard di sicurezza molto più’ elevati rispetto ai blocchi temporanei in cemento armato. A fronte di un costo più elevato, rispetto a quello necessario per il posizionamento di blocchi di cemento, la spesa verrebbe ammortizzata da una soluzione dal carattere definitivo e, trattandosi di un intervento che riguarda la sicurezza pubblica, è possibile intercettare finanziamenti dall’Unione Europea.

Per approffondire ulteriori spiegazioni in merito al progetto vi invitiamo a fissare un incontro senza impegno con gli agenti dedicati cliccando QUI